Sul museo di Piazza dei Miracoli a Pisa

Ricomposizione in Piazza dei Miracoli

Pisa, il nuovo allestimento del Museo dell’Opera del Duomo. L’idea museografica consiste nel tentare di riconnettere idealmente la ricca raccolta di opere d’arte, soprattutto capolavori di scultura gotica, al tessuto di provenienza. Caso emblematico di «illusività», la sala di Giovanni Pisano, protagonista assoluto della collezione

di Daniele Giorgi, ALias, 3-11-2019

La sala 7 del nuovo allestimento del Museo dell'Opera del Duomo di Pisa, dedicata a Tino di Camaino e Lupo di Francesco

La sala 7 del nuovo allestimento del Museo dell’Opera del Duomo di Pisa, dedicata a Tino di Camaino e Lupo di Francesco

In una realtà museale chiaroscurata come quella della città di Pisa, che – a fronte dell’inaugurazione delle «Navi antiche» negli Arsenali medicei nel giugno scorso – sconta la difficile accessibilità del principale museo statale della città, quello di San Matteo, costituisce un segnale indubbiamente positivo la riapertura del Museo dell’Opera del Duomo in Piazza dei Miracoli, totalmente riallestito per volontà dell’Opera della Primaziale. Leggi tutto “Sul museo di Piazza dei Miracoli a Pisa”

A prato e Pistoia con gli Amici dei musei

PRATO E PISTOIA: CIVILTÀ TOSCANA
Assistenza culturale Luca Mozzati
Da mercoledì 6 a sabato 9 febbraio 2019

Due città ricchissime di opere d’arte di eccezionale qualità all’interno di un tessuto urbanistico molto ben conservato. Chiese, castelli, palazzi, musei, strade e piazze si susseguono e sovrappongono per offrire uno straordinario panorama della civiltà artistica toscana alle porte di Firenze.
Tra medioevo ed età neoclassica i migliori artisti del tempo e schiere di validissimi artigiani hanno collaborato a plasmare il volto di queste affascinanti cittadine.

Scarica il programma cliccando il link

Programma Pistoia ABP