Esperimenti espositivi in una grande collezione

Frick Collection, Bellini nella scatola brutalista. Parla Xavier Salomon

di Tommaso Mozzati, Alias, 4-4-2021

New York, Frick Collection, la sala «di» Giovanni Bellini nella disposizione al Met di Marcel Breuer

New York, Frick Collection, la sala «di» Giovanni Bellini nella disposizione al Met di Marcel Breuer

Una conversazione con il Deputy Director del museo newyorkese sulla 70ma Strada. Il progetto della nuova Frick e la gagliarda decisione di spostare intanto le collezioni dalla residenza Gilded Age al Met Breuer: “Come traslocare la Galleria Borghese al Palazzetto dello Sport…”

Leggi tutto “Esperimenti espositivi in una grande collezione”

Peggy Guggenheim: un nome leggendario

Peggy Guggenheim, l’ultima dogaressa di Venezia. Ecco come nacque la sua collezione e quali furono i suoi interessi

Risultati immagini per peggy guggenheim e max ernst

PeggyGuggenheim e MaxErnst nella galleria surrealista di Art of This Century

“Si è sempre dato per scontato che Venezia è la città ideale per una luna di miele, ma è un grave errore. Venire a Venezia, o semplicemente visitarla, significa innamorarsene e nel cuore non resta più posto per altro” così si legge in Una vita per l’arte, l’autobiografia di Peggy Guggenheim (New York, 1898 – Camposampiero, 1979) pubblicata nel 1979, anno della sua scomparsa. E certamente Peggy conobbe molto bene quel sentimento: un legame corrisposto con la sua città d’adozione, nella quale trascorse gli ultimi trent’anni della sua vita, dal 1949 al 1979.

Leggi tutto “Peggy Guggenheim: un nome leggendario”