Brunelleschi progettista di … destini

La novella del Grasso legnaiuolo

Ritratto di Brunelleschi

Masaccio, Probabile ritratto di Brunelleschi, 1424-28, in La crocefissione di San Pietro, Cappella Brancacci, Santa Maria del Carmine, Firenze

 

Pervenuta a noi attraverso diverse versioni, la Novella del Grasso legnaiuolo è una narrazione di una celebre beffa, realmente avvenuta, ordita da Filippo Brunelleschi ai danni di un ebanista di nome Manetto Ammanatini, detto Il Grasso, nel 1409, a Firenze.

A Firenze si riunisce tutte le sere una allegra brigata. Poiché l’ebanista Manetto detto il grasso non si presenta ad una cena, la compagnia inizia a sentirsi trascurata. Agli ordini del Brunelleschi ordiscono una complicatissima beffa: si fa credere a Manetto di essere un’altra persona, un certo Matteo Mannini, fannullone che vive alle spalle dei parenti. Con la complicità di un gran numero di persone, la beffa riesce al punto di far dubitare alla vittima della propria stessa identità. Alla fine della vicenda, il povero Manetto è costretto a riparare in Ungheria al seguito di Pippo Spano, dove peraltro farà fortuna. Leggi tutto “Brunelleschi progettista di … destini”

Programma conferenze online febbraio 2021

Le conferenze online:

Si conclude il grande ciclo dedicato a Michelangelo.

Si inizia un nuovo ciclo dedicato ai grandi maestri del Quattrocento che saranno documentati attraverso una serie di lezioni monografiche.

Continuano le “Domeniche d’arte”, con un incontro dedicato al Carnevale.

Tutti gli incontri sono registrati, in modo da permettere l’acquisto delle conferenze anche in un secondo momento

puoi scaricare il programma cliccando sul link sottostante

programma febbraio 2021 lucamozzati

“Alta a coprire tutti i popoli toscani”: la cupola del Brunelleschi a Firenze

La Cupola di Brunelleschi che ha stupito il mondo: storia del capolavoro rinascimentale

La Cupola di Brunelleschi nel panorama di Firenze

Il 7 agosto del 1420 cominciava la costruzione della Cupola del Duomo di Santa Maria del Fiore a Firenze, lo straordinario capolavoro di Filippo Brunelleschi. Ecco la storia di questa struttura incredibile e che ha stupito il mondo.

Comincia con una colazione a base di pane, melone e vino, il 7 agosto del 1420, la storia di uno dei più grandi capolavori della storia dell’umanità: la Cupola del Duomo di Santa Maria del Fiore a Firenze, capolavoro di Filippo Brunelleschi (Firenze, 1377 – 1446), il padre del Rinascimento in architettura.

Leggi tutto ““Alta a coprire tutti i popoli toscani”: la cupola del Brunelleschi a Firenze”