Splendore di Duccio da Buoninsegna

La Maestà di Duccio di Buoninsegna: un capolavoro della storia dell’arte italiana

di Francesca Interguglielmi, Finestre sull’arte, 15-10-2021

Duccio di Buoninsegna, Maestà, recto (1308-1311; tempera su tavola, 214 x 412 cm; Siena, Museo dell'Opera del Duomo)

La Maestà di Duccio di Buoninsegna, capolavoro conservato al Museo dell’Opera del Duomo di Siena, è una delle opere fondamentali della storia dell’arte italiana. Fu dipinta tra il 1308 (ma forse anche prima) e il 1311 e la sua consegna fu anche un evento per Siena.

In un documento datato 30 giugno 1311, conservato presso l’Archivio di Stato di Siena, viene attestato il pagamento a quattro musici del Comune di Siena per aver prestato servizio durante il trasporto di una tavola raffigurante la Vergine Maria. Il riferimento è a un celebre evento, documentato dai cronisti dell’epoca, che coinvolse l’intera comunità cittadina senese: si tratta del corteo organizzato per il trasporto della pala della Maestà, realizzata da Duccio di Buoninsegna, che fu condotta dalla bottega del pittore fino all’altare maggiore del Duomo.

Puoi continuare a leggere l’articolo al seguente link

https://www.finestresullarte.info/opere-e-artisti/maesta-di-duccio-di-buoninsegna-capolavoro-storia-dell-arte-italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.